de it
login o  registrarsi

La pensione tedesca per gli italiani: cosa é utile sapere

Normal_fotolia_28668112_xs

Tutti coloro che hanno lavorato, anche per periodi brevi della loro vita in Germania, hanno diritto alla pensione tedesca. Molti italiani ancora non lo sanno o credono che non valga la pena presentare una domanda di pensione a causa dell'importo esiguo che si aspettano, rinunciando in questo modo ad una cospicua somma di denaro a cui invece hanno diritto.

Oggi sono circa 300 mila gli italiani titolari di una pensione tedesca e questo numero cresce di anno in anno: si prevede infatti che tra dieci anni si sfiorerà la soglia dei 350 mila. Va considerato che a partire dagli anni '50 circa 4 milioni di italiani sono emigrati per lavoro in Germania, dei quali 3,5 milioni sono ritornati in patria dopo alcuni anni. Di questi solo una piccola parte percepisce una pensione tedesca.

Per questo la Deutsche Rentenversicherung Schwaben (DRV Schwaben), con sede ad Augsburg, ha lanciato recentemente una campagna informativa finalizzata a fornire consulenza a tutti gli assicurati italiani che abbiano versato contributi in Germania ed abbiano quindi diritto alla pensione tedesca.

Domanda di pensione in caso di brevi periodi di lavoro in Germania: ne vale la pena?

Anche se un italiano ha lavorato in Germania per un breve periodo di tempo, ha allo stesso modo diritto alla pensione tedesca. Certamente questa potrà non essere molto alta in caso di contributi versati solo per un breve lasso di tempo, ma non bisogna affatto rinunciare a questo diritto. Va considerato inoltre che il calcolo dell'ammontare della pensione tedesca viene effettuando prendendo in considerazione anche i periodi assicurativi compiuti in Italia, che potrebbero influire favorevolmente sull'importo in questione.

É sempre conveniente richiedere la pensione tedesca, anche in caso di percezione del trattenimento minimo italiano in quanto in molti casi la pensione tedesca risulta essere di importo superiore a quello dell'integrazione al trattenimento minimo italiano.

Quando presentare domanda per ricevere la pensione tedesca?

La domanda di pensione tedesca andrebbe presentata prima del compimento del 65esimo anno di età, considerando che in base alla legge tedesca la decorrenza della stessa dipende anche dalla data di presentazione della domanda.

Come richiedere la pensione tedesca?

La pensione tedesca va richiesta assieme a quella italiana presso la sede INPS o INPDAP competente per il proprio luogo di residenza, oppure la domanda può essere presentata direttamente alla Deutsche Rentenversicherung Schwaben, al seguente indirizzo:

DRV Schwaben, 86223 Augsburg, Deutschland

La DRV informerà poi il pensionato sull'ulteriore documentazione necessaria da presentare.

Modalità di erogazione

La pensione tedesca viene pagata in rate mensili o trimestrali sul conto corrente italiano del pensionato.

Per maggiori informazioni

Per ulteriori informazioni é possibile contattare telefonicamente la Deutsche Rentenversicherung Schwaben, che fornisce anche assistenza telefonica in italiano ogni giorno dalle 09.00 alle 12.00 al seguente numero: 0049 821 500 4000.